eMusic.com, meno di iTunes, molto meglio di iTunes

Non ho mai amato “rubare” la musica, ma non ho mai nemmeno amato farmi rubare i soldi dalla tasca, i CD sempre più spesso ragiungono cifre inquietanti, così, da utente Mac iniziai a comprare musica sul negozio virtuale più conosciuto del mondo, quando la EMI inserì il suo catalogo DRM free fui davvero molto contento, un album che normalmente avrei pagato quasi 20€ ora lo pagavo quasi 10€, un bel risparmio, supportavo comunque gli artisti e mi svenavo di meno, qualche anno fa, per placare la mia sete di musica, avevo poi trovato Jamendo, scoprendo band davvero brave (come All My Faults, Anamnesia, Mortad Hell, Nosphares, Scold, Ghord, Amnesia, David TMX, Dystimia, Ojos de Lobo e una marea di altre) che distribuivano sotto Creative Commons e gratuitamente i loro album attraverso il portale, ma non bastava, due giorni fa, non ricordo nemmeno come, sono entrato in contatto con eMusic, un negozio on line, che pare esistere dal 2002, che offre un servizio davvero di qualità, questioni di fede a parte (il software, alla iTunes, per scaricare la musica acquistata è multipiattaforma e open source!), ha un catalogo piuttosto vasto e le canzoni costano dai 21 ai 30 centesimi l’una (di fatto ti fai un album intero di 10 canzoni a 3 euro, non male, eh?), io ho trovato di tutto e di più (At The Gates, bauhaus, Iced Earth, Sentenced, Isis, Neurosis.. solo per rimanere nel reparto hard! ^_^), il servizio è molto comodo e semplice da usare, il download delle canzoni è veloce, le canzoni sono tutte DRM Free, anche quelle che in iTunes trovi ancora protette, gli MP3 sono encoded a una qualità alta, si trovano molte label piccole che non si trovano nemmeno in iTunes e solo per la prova gratuita, ricevi 25 canzoni da scaricare a gratis da tutto il catalogo, canzoni che poi ti rimangono.. un piccolo dono! ^_^
Ovviamente c’è anche un lato negativo, nulla è perfetto, ma per la musica che ascolto io, spesso fuori dalle major, non è un problema, nel catalogo, almeno finchè non apriranno al DRM Free, mancano le grosse Label, tipo Sony, Universal, etc… quindi niente Madonna o Micheal Jackson… bhe! Non li avrei acquistati comunque! ^_^

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: